NEWS - AGGIORNAMENTI

CENTENARIO DALLA FINE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE - 24/11/2018

 

A breve il nostro Club organizzerà un importante evento: il 24 Novembre alle ore 18.00 presso il Museo Piaggio, si terrà una relazione in memoria dei 100 ANNI DALLA FINE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE.

Preghiamo tutti di partecipare.

 

End Polio Now  

 

Teatro Verdi - Casciana Terme- 30 Settembre 2015

 

L'Orchestra della Toscana si è formata a Firenze nel 1980 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze.

Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo.
Composta da 45 musicisti, che si suddividono anche in agili formazioni cameristiche, l’Orchestra realizza le prove e i concerti, distribuiti poi in tutta la Toscana, nello storico Teatro Verdi, situato nel centro di Firenze. Le esecuzioni fiorentine sono trasmesse su territorio nazionale da Radiorai Tre e in Regione da Rete Toscana Classica.

Tra barocco e musica d’oggi
Interprete duttile di un ampio repertorio che dalla musica barocca arriva fino ai compositori contemporanei, l’Orchestra riserva ampio spazio a Haydn, Mozart, tutto il Beethoven sinfonico, larga parte del barocco strumentale, con una particolare attenzione alla letteratura meno eseguita.

Accanto ai grandi capolavori sinfonico-corali si aggiungono i Lieder di Mahler, le pagine corali di Brahms, parte del sinfonismo dell’Ottocento con una posizione di privilegio per Rossini. Una precisa vocazione per il Novecento storico, insieme a una singolare sensibilità per la musica d’oggi, caratterizzano la formazione toscana nel panorama musicale italiano.


Ospite delle più importanti Società di Concerti italiane, si è esibita con grande successo al Teatro alla Scala di Milano, al Maggio Musicale Fiorentino, al Comunale di Bologna, al Carlo Felice di Genova, all’Auditorium “G. Agnelli” del Lingotto di Torino, all’Accademia di S. Cecilia di Roma, alla Settimana Musicale Senese, al Ravenna Festival, al Rossini Opera Festival e alla Biennale di Venezia.
Numerose le sue apparizioni all’estero a partire dal 1992: Germania, Giappone, Salisburgo, Cannes, Buenos Aires, San Paolo, Montevideo, Strasburgo, New York, Edimburgo, Madrid e Hong Kong, a Tokyo per la rassegna “Italia-Giappone 2001-2002”.

Fonte: www.orchestradellatoscana.it

Concerto

 

 

Tutti i nostri mogliori auguri per una lunga, serena e fiera attività al nuovo Club, nostro limitrofo.

 

 

Concerto del tramonto - Settembre 2015

 

L’Associazione Salvatore Calabrese Onlus (ASC Onlus) ha tra le sue finalità anche quella di diffondere la cultura della Prevenzione e della Continuità Assistenziale, prevalentemente in ambito oncologico, con azioni e iniziative di sensibilizzazione rivolte alla migliore conoscenza, approccio e gestione di alcune fra le patologie più diffuse, specialmente del distretto testa e collo.

La disfagia è una patologia largamente diffusa: colpisce all’incirca il 20% della popolazione dopo i 50 anni, senza differenza fra uomini e donne, con un aumento sensibile fra gli anziani residenti nelle case di riposo o domiciliarmente assistiti (40-60%), fra coloro che sono affetti da sclerosi multipla (33-43%), ictus cerebrale (40-80%), Morbo di Parkinson (50-90%) e SLA (100%). Esiste anche una parte di popolazione, che varia dall’80 al 95%, affetta da disfagia non diagnosticata. Dalla problematica non sono esclusi neppure i bambini, seppure sia una eventualità piuttosto rara.
Nonostante la sua larga diffusione, della difficoltà di deglutizione se ne parla e si sa poco, e si sottovalutano rischi e implicazioni che invece sono importanti. La disfagia, a lungo termine, può infatti portare a condizioni di malnutrizione, perdita di peso, episodi di soffocamento a causa del boccone che va di traverso, con forti ripercussioni sulla qualità della vita. Chi ne soffre spesso riduce o rinuncia a una vita socio-relazionale ‘normale’: evita occasioni di convivialità anche per la voce che diviene gorgogliante, non si concede più pasti fuori casa per l’imbarazzo di alimentarsi con difficoltà e lentezza, mangia cibi poco allettanti all’occhio e al palato, per lo più limitate a ‘pappette’ preconfezionate di colore marroncino. Ma che sono le uniche che riesce a deglutire in autonomia e senza effetti collaterali quali tosse e necessità di raschiarsi continuamente la gola o di bere di frequente per ingerire. 

Questi incontri sono dunque dedicati a sviluppare un progetto di sensibilizzazione rivolto a pazienti, famigliari ma anche alla gente comune per informare adeguatamente sulla disfagia, le cause e la gestione della malattia, ma anche e soprattutto sulle opportunità per migliorare la vita quotidiana di chi ne è affetto con consigli pratici sulle modalità per la consumazione dei pasti – che rappresentano uno degli ostacoli post-chirurgici o neurologici principali - e la preparazione di ricette gustose, della consistenza giusta da deglutire, esteticamente belle per l’occhio, saporite al palato e nutrizionalmente ricche. Piatti e pietanze, quindi, che facilitino la tavola del paziente con disfagia, non privandolo del piacere del cibo o evitando che esso diventi occasione di ulteriore disagio.

Scarica il libretto del concerto e le "ricette di velluto" per imparare a conoscere ed affrontare il problema.

 

  Concerto del tramonto

 

Rotary Club Castelfranco di Sotto - Valdarno Inferiore - 30/05/2015

 

Tutti i nostri mogliori auguri per una lunga, serena e fiera attività al nuovo Club, nostro limitrofo.

Serata a Teatro - Maggio 2015

 

Organizzata da Club di Livorno. Ore 21.00, Teatro Goldoni, il venerdì 15 Maggio.

Teatro Goldoni - Livorno

 

 

  Teatro Goldoni - Livorno

Conviviale di Natale - Dicembre 2014

 

Questo 2014 abbiamo destinato i fondi per i nostri regali natalizi alla Mensa della Solidarietà di Pontedera per donare un dignitoso pranzo di Natale a chi non se lo può permettere. in allegato lettera del Governatore della Misericordia di Pontedera, che gestisce la mensa, illustrativa e di ringraziamento per chi non ha potuto partecipare al pranzo predetto.
Abbiamo inoltre concordato con detto Governatore una visita per ufficializzare la consegna del contributo, il giorno 24 p.v. alle ore 12 al suo ufficio presso la Misericordia di Pontedera in piazza Duomo e poi ci rechiamo insieme alla mensa per le foto da inviare ai giornali, a cui la Misericordia farà una comunicazione.

 

 

  solidarieta_misericordia_2014

 


END POLIO NOW - 24 Ottobre 2014

 

Il Rotary, insieme a molti partner, ha ridotto i casi di polio del 99 percento in tutto il mondo a partire dal primo progetto avviato nel 1979 per vaccinare i bambini delle Filippine. Siamo ormai vicinissimi all'eliminazione della polio, ma abbiamo bisogno dell' aiuto di tutti.

Qui abbiamo alcuni esempi di come ognuno di noi può avere un impatto globale e, contemporaneamente, proteggere per sempre i bambini dalla polio.

End Polio Now  

Nel giorno in cui in tutto il mondo si sono organizzate attività a favore di questa partita che Rotary International stà giocando contro la poliomelite, insieme con importanti partner mondiali, il nostro Club hja organizzato un aperitivo, allo scopo di brindare all'eradicazione della polio, che i programmi del Rotary International vorrebbero avvenisse entro il 2018.

In questi locali:

1) Caffè d’oro (Pontedera)
2) Cafetteria del Corso (Pontedera)
3) Bar l’Angolo (Pontedera)
4) Black line (Bientina)
5) Eden Bar (Ponsacco)

si consegnano i biglietti preventivamente acquistati presso i nostri gazebo, ed in questo modo si richiedono un aperitivo, od una bevuta, sapendo che una parte del costo andrà a favore della lotta contro questa malattia. Non solo: il Club di Pontedera raddoppierà la cifrà che riuscirà a raccogliere e girerà la cifra totale a Rotary International, sfruttando così l'accordo con la Bill and Melinda Gates Foundation, che prevede la cifra sia ulteriormente triplicata.

 

 

 
 

 

 

17 Ottobre 2014

 

Vi riportiamo l’invito all’inaugurazione della mostra L’Oggetto ri-fiutato, collettiva di Beppe Chiesa, Paolo Marzullo (Legni di mare) e Stefano Pilato (Pesce fresco).

 

 

  oggetto_rifiutato_2014

WE ARE TOGETHER - 08/10/2014

 

Abbiamo presentato il nostro progetto con la scuola Montale, “We are together”.
Era presente una buona rappresentanza del nostro club, la preside dell’istituto Montale Lucia Orsini e l’assessore al Comune di Pontedera, che ha patrocinato il progetto, Liviana Canovai.
E’ intervenuta la stampa con “La Nazione” e “Il Tirreno”

Clicca qui per leggere k'articolo di GONEWS.it

Clicca qui per leggere l'articolo su QUINEWSVALDERA.it

 

We ae together We are together 2
   

CONCERTO MUSICALE AUDITORIUM PIAGGIO - 15 Ottobre 2014

 

 


04 Luglio 2014

 

Segnaliamo la conviviale per il passaggio delle cariche del nostro Rotaract Club, che si svolgerà venerdì 18 Luglio.

Complimenti al Presidente uscente Andrea Rinaldi e in bocca al lupo al nuovo Presidente per l'anno 2014-2015 Matteo Bagnoli ed al suo consiglio direttivo.

 

 

  passaggio_cariche_2014

 


29 Aprile 2014

 

Il Distretto 2071 ha organizzato il PRIMO CONGRESSO DISTRETTUALE, i giorni 24 e 25 Maggio, presso L'Auditorium San Romano, a Lucca.

Scarica il programma, troverai indicazioni sui lavori e su come aderire.

Scarica anche il programma proposto per gli accompagnatori.

 


 

22 Marzo 2014

 

Il nostro sito ha aperto una pagina FACEBOOK.

La pagina è visibile cliccando sull'immagine qui a lato.

 

Tale pagina aiuterà il Club ad essere visibile ed a far partecipe la comunità di "amici" delle proprie attività.

La pagine Facebook verrà aggiornata insieme alle pagine di Archivio e di News del sito e conterrà informazioni e foto sulle attività e sugli eventi pubblici organizzati.

 

Si invita per tanto a cliccare "mi piace"!!!

Facebbok Pontedera rotary Club

12/03/2014

 

Segnaliamo un interessante attività di Inner Wheel. Un incontro sul tema della violenza contro le donne, che si svolgerà nel centro A.Carpi, in Via Valtriani, 20 a Pontedera il giorno 28/03/2014, ore 17.00

 

 

  Invito concerto

04/03/2014

 

Segnaliamo un interessante attività del nostro Rotaract Club. Un mini corso di cucina con "cena-degustazione" finale. L'attivtà si svolgerà domenica 16/03/2014 presso il Ristorante Capperi a Pontedera.

 

Clicca sull'immagine qui a fianco per maggiori dettagli.

  Invito concerto

04/03/2014

 

Nella serata del 15 marzo 2014 al Museo Piaggio la Rotary Sband, che è formata esclusivamente da rotariani di vari Club toscani, ci consente di effettuare una passeggiata nella musica leggera degli anni ’60 e dintorni e di ripercorrere avvenimenti e momenti salienti di quegli anni indimenticabili. Il divertimento sarà assicurato, oltre che dalla preparazione, anche dall’esperienza maturata dagli amici della Sband nei precedenti 33 concerti tenuti sia in Italia che all’estero.
La serata è particolarmente importante in quanto è finalizzata a raccogliere fondi per contribuire al Progetto “CLOWN DOTTORI IN CORSIA” a favore del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Pontedera in collaborazione con l’Associazione Volontari per l’Infanzia Pediatria Pontedera.

I Clown Dottori operano per rendere migliore la qualità della degenza dei bambini ricoverati nei reparti pediatrici (o nei day hospital), per facilitarne le cure e, puntando all’ottimizzazione relazionale delle risorse coinvolte, facendo dell’intero reparto l’obiettivo del proprio intervento terapeutico.

 

Scarica il pieghevole dell'evento.


 

 

Rotary SBAND - clicca per scaricare il pieghevole

23/02/2014

 

Segnaliamo un interessante concerto di chitarra organizzato dalla nostra socia Cecilia Robustelli per il prossimo 28 febbraio ed al quale il Consiglio ha deciso di concedere il patrocinio e un contributo economico all'organizzazione.

  Invito concerto

23/02/2014

 

E' disponibile ilprogramma del Forum (Rotary, Rotaract, Interact) “ Ascoltiamo le giovani leve”, che si svolgerà a Pontedera il 1 Marzo p.v. presso il Museo Piaggio. E' un incontro al quale non può mancare una bella rappresentanza del nostro Club: si tratta di un importante evento distrettuale che si tiene nel nostro territorio e che questo appuntamento ha una rilevanza strategica nella valorizzazione dei rapporti fra il Rotary ed i giovani.

Scarica il programma.


20/01/2014

 

E' partito questa mattina all'Itis Marconi di Pontedera il progetto: “Vivi sano... Vivi a lungo”. L'iniziativa è inquadrata nelle attività di educazione alla salute dell’Istituto Marconi ed è finanziata dal Rotary Club di Pontedera.

La gestione è affidata al Orlando Goletti, professore associato di chirurgia all'Università di Pisa.  

Al progetto, il cui obiettivo è di informare e far riflettere gli alunni sugli stili di vita, partecipano otto classi seconde e in questo modo la scuola e tutti coloro che stanno lavorando ad educare i ragazzi sperano di riuscire a fargli adottare per condurre una vita sana e per ridurre il più possibile la probabilità di sviluppare malattie di tipo oncologico e cardiovascolare. Ogni classe parteciperà a due incontri con medici esperti. Grazie al finanziamento fornito dal Rotary Club di Pontedera inoltre gli alunni potranno partecipare a un concorso a premi presentando un elaborato scelto fra tre diverse tipologie: Poster, Ipertesto; o Audiovisivo, ciascuna destinataria di tre premi, dell’importo di: 300, 200 e 100 euro per ogni categoria.

Il progetto sulla corretta alimentazione è sostenutooltre che dal Rotary anche dalla. Fondazione Faro, dal direttore Giacomo Allegrini dell'Oncologia dell Asl 5 e del dipartimento oncologico delle azienda ospedaliera Universitaria pisana, diretta dall'ematologo Mario Petrini.

Erano presenti all’inaugurazione del corso anche il preside dell’Itis di Pontedera, Pierluigi Robino, il presidente del Rotary Club Pontedera, Maurizio Masini e Orlando Goletti.

 

Leggi il trafiletto sul IL TIRRENO, del 02/02/2014.


Invito converto Saldarelli Scarica la locandina - Rotary SBAND in concerto Scarica la locandina - Corso di cucina RTC Pontedera Scarica la locandina - Incontro sul tema la violenza contro le donne - Inner Wheel Pontedera Locandina per il passaggio delle cariche del RTC Club Pontedera Locandina per l'oggetto rifiutato Il Progetto MENSA DI SOLIDARIETA' Teatro Goldoni - Livorno Concerto del tramonto